Blog gratis
Reportar
Editar
¡Crea tu blog!
Compartir
¡Sorpréndeme!
PATTERN OF BEHAVIOUR
▀▄=||=•ןVim Demostenes habuit•=||=▄▀
Secciones
» Inicio
Calendario
Ver mes anterior Julio 2021 Ver mes siguiente
DOLUMAMIJUVISA
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Buscador
Blog   Web
Más leídos
» CUERPO HUMANO II PARTE
» El Tesoro de los Templarios
» G.·.A.·.D.·.U.·.
» KABBALAH INITIATION
» La teosofia ebraica esoterica
» "Omne Trinum Perfectum"
» Pitágoras Nº 28
» “RITE DE PERFECTION”
» Seguidores
» "symbol"
24 de Mayo, 2009 · General

La teosofia ebraica esoterica

La teosofia ebraica esoterica, conosciuta comunemente come la "Kabbalah" (Kabalà,'Ricevuta', 'Accettazione' o 'Tradizione'), è un'eredità molto anticad'Israele. La Kabbalah ha raggiunto il suo apogeo circa fra ildodicesimo e il tredicesimo secolo, influenzando i filosofi medioevalianche prima della Rinascita (dal quattordicesimo al diciassettesimosecolo). Effettivamente, nell'undicesimo e dodicesimo secolo, ilcontributo più grande alla scienza e alla filosofia sono stati fattidai "Mekubbalim" (Mekubalìm, 'Accettati' o 'Kabbalisti'), conosciuti nei libri di storia come inventori, sviluppatori e filosofi eccezionali.

Gli studi della Kabbalah includono il "Ets H'ayim" (Ets H'ahyìm, 'Albero di Vita') ed il relativo "Sefirot" (Sfiròt, 'Contanti' o 'Emanazioni Divine'). Dieci Sefirot provengono dall' "EinSof" inintellegibile (EnSof,'Senza Fine' o 'Infinite') -- la denominazione Kabbalistica del Unico,Eterno e Onnipotente Dio, creatore, fonte e vera essenza di tutte lecose. I 10 Sefirot rappresentano:  (1) La comprensione umana finita(limitata) delle emanazioni di energia che Dio ha generato dalla suapropria energia infinita per generare e regolare il nostro universolimitato e materiale e, (2) le qualità che gli esseri umani dovrebberosforzarsi de sviluppare per avvicinarsi a Dio. I 10 Sefirot inoltreriflettono le Associazioni Morali. Anche se ci sono versioni diverse diqueste Associazioni Morali, nel principio, tutte riflettono la fede inDio e la moralità.

La seguente tabella descrive l'ordine delle Sefirot e delle Associazioni Moralicorrispondenti (date in rosso scuro e separate da una linea corta). Leentità multiple rappresentano le dimensioni differenti della stessaemanazione.

KavimForza (Sinistra)Armonia (Centrale)Generosità (Destra)
S
U
P
E
R
N
A
L
I
C
O
G
N
I
T
I
V
E

(1)
Keter
(Keter) Corona di Dio

Alto: Emunah (Emunà) Fede in Dio
Metà: Ta'anug (Ta-anùg) Piacere
Basso: Ratson (Ratsòn) Volontà

(3)
Binah
(Binà) Comprensione

Simh'ah (Simh'à) Gioia

(2)
H'okhmah
(H'ohmà) Saggezza

Bitul (Bitùl) Altruismo
ViaDa'at (Da-at) Conoscenza      -       Yih'ud (Yih'ùd) Unità
C
O
L
O
N
N
E
E
M
O
T
I
V
E
(5)
Gevurah
(Gvurà) Coraggio
Din (Din) Giustizia

Yir'ah (Yir-à) Spavento

(4)
Gedulah
(Gdulà) Grandezza
H'esed (H'essed) Misericordia

Ahavah (Ahavà) Amore

(6)
Tiferet
(Tiferet) Gloria/Bellezza

Rah'amim (Rah'amìm) Perdono

C
O
N
D
O
T
T
A
(8)
Hod
(Hod) Splendore

Temimut (Tmimùt) Sincerità

(7)
Netsah'
(Netsah') Eternità

Bitah'on (Bitah'òn) Confidenza

(9)
Yesod
(Yessòd) Fondamento

Emet (Emèt) Verità/Onestà


(10)
Malkhut
(Malhùt) Regno di Dio
Shekhinah (Sh-hinà) Presenza di Dio

Shiflut (Shiflùt) Umiltà

Dio
EinSof (EnSof)  Unico, Eterno e Onnipotente Dio
Creatore, fonte e vera essenza di tutte le cose

I "Kavim" (Kavìm, 'Linee' o 'Coordinate') raggruppano incolonne verticali a sinistra, al centro (equilibrio) e a destra.L'interazione fra le Sefirot è fatta attraverso le "Tsinorot" (Tsinoròt,'Tubi' o 'Canali'), per i quali passa l'energia di Dio. Le Tsinorotcollegano sistematicamente e raggruppano le Sefirot (notare laseparazione di base dalle coordinate verticali nella parte disinistra). Cinque "Partsufim" (Partsufìm, 'Facce' o 'Configurazioni') configurano le Sefirot per interazione. Ogni Sefirah (Sfirà,nel singolare) raggiunge i livelli elevati di energia una volta unitacon altre Sefirot. Per esempio, essere guidato da "Giustizia" è un altovalore. Tuttavia, unita con "Misericordia", la "Giustizia" raggiunge unpiù alto valore. Similmente, la "Misericordia" da sola è un altovalore, tuttavia, "l'Aiuto" giusto distribuito diventa più importante.Le combinazioni bilaterali raggiungono ancora livelli più elevati dienergia che quelli unilaterali.

Dio ha una volontà infinita per "dare" la sua qualità infinita edassoluta a tutta la sua creazione. Dio non ha una necessità o unavolontà di "ricevere". Al contrario, tutti gli esseri generati hannovolontà di "ricevere". Si noti che ilverbo ebraico "le-kabbel" (le-kabèl, 'ricevere') ed il nome "kabbalah" (kabalà,'ricevuta'). Se riceviamo soltanto però, rimarremo sempre distanti daDio. Allora, dando e facendo buone azioni agli altri, queste ci portanopiù vicino a Dio. Per esempio, istruirsi è utile, mentre l'istruzionedi altri lo è ancora di più. Per avvicinarsi a Dio, uno dovrebbesviluppare una volontà (Ratson) unita (Yih'ud) a Dio ed integrare ilSefirot.

Le Associazioni Moralicorrispondenti sonoprincipii morali fondamentali (virtù) di comportamento giornaliero equindi possono riferirsi come a Forze Morali. Quando uno raggiungequeste Forze Morali, ascende un "Sulam" (Sulàm,'Scaletta') spirituale di auto-perfezione. Queste Forze Morali diPerfezione sono la base per i gradi e gli insegnamenti del RitoScozzese della Libera Muratoria. La Kabbalah chiama "Or" (Or,'Luce') tutta l'energia ricevuta da Dio attraverso le 10 emanazionidelle Sefirot ed apprendibile dagli esseri umani. La 'Fede in Dio' è laForza Morale primaria che corrisponde alla prima delle Sefirot, "Keter"(Keter, 'Corona di Dio'). Nella Kabbalah, la 'Fede in Dio' è descritta come "Or EinSof" (Or EnSof,'Luce di Dio') che riempie tutti i sensi d'una persona. Quindi, ilsignificato simbolico della 'Luce' Muratoria è prima di tutto la 'Fedein Dio'. La ricerca umana per la luce comincia al nostro interno,poiché a tutti è stato "dato" un seme di luce. Se sviluppiamo la nostrafede in Dio e pratichiamo una condotta morale, questi germogli possonoora acquistare più luce.

Il raggiungimento di più Forze Morali nella nostra condotta di vitaquotidiana permette anche di acquisire nel contempo più alti valori. Leintegrazioni multilaterali delle Forze Morali assegnano più dimensionie cioè le virtù supplementari. Per esempio, una preghiera puòraggiungere un certo valore, se fatta con fede in Dio, amore in Dio,spavento di Dio, sincerità verso Dio, onestà a Dio e/o in umiltàdavanti a Dio. Se la stessa preghiera è fatta non soltanto per noistessi, ma anche per altri, essa raggiunge un più alto valore, poichéintegra inoltre l'altruismo, l'amore per gli altri, la sincerità versogli altri e così via. In più, persino riflette la nostra capacità diprovare gioia per il benessere di altri e per il perdono delle loroimperfezioni possibili.

All'inizio, la Kabbalah dà risalto alla nostra mancanza essenzialedi comprensione dell'universo, da cui nella realtà siamo nati. Lostudio correttamente guidato e graduale della Kabbalah è una sfidaintellettuale, offre l'opportunità di sollevarci dal nostro mondomateriale attraverso l'auto-perfezione morale, con questo aiutootteniamo una sensibilità migliore della Presenza di Dio e quindirinforziamo la nostra fede. Tuttavia, prima di studiare la Kabbalah edi raggiungere quindi qualsiasi tipo di innalzamento spirituale reale,la persona deve praticare la fede in Dio e la moralità. Soltantoallora, uno può cominciare ad avvicinarsi a Dio esercitandosi nei 10Sefirot e "dando" ad altri esseri. Una candela accesa non perde nientedella sua luce illuminando altre candele. Al contrario, più sono lecandele che illuminano, più sarà la luce multidimensionale che sirifletterà su di essa.

Palabras claves
publicado por california a las 10:28 · Sin comentarios  ·  Recomendar
 
Más sobre este tema ·  Participar
Comentarios (0) ·  Enviar comentario
Esta entrada no admite comentarios.
FULLServices Network | Blog gratis | Privacidad